mercoledì 22 gennaio 2014

Ri-leggimi (letture condivise)

Siete tornate a vedere eh, delfini curiosi? :-)

Poiché iniziare l'anno con ben 4 libri letti non mi sembra male (e il mese non è ancora finito a dire il vero, quindi magari ce ne scappa un quinto), mi pare una buona occasione per lanciare la condivisione di letture.

Io, come ho già detto più volte, mi appoggio molto alla biblioteca comunale per le mie letture, ma dei 4 libri elencati ieri solo il primo non è di mia proprietà quindi ecco cosa propongo:

 Ri-leggimi
letture condivise 2014

- mettete un commento a questo post entro il 31 gennaio indicando quale libro di quei tre vorreste ricevere;
- il giorno successivo effettuerò una estrazione e chi si sarà aggiudicato il libro lo riceverà con la modalità piego di libri (molto economica);
- dopo averlo ricevuto e letto quella persona dovrà rimetterlo in circolazione con la stessa modalità (mi piacerebbe che potesse girare abbastanza velocemente, tipo un lettore al mese, ma vedremo strada facendo), quindi tramite appello pubblico in un post sul suo blog (se non ce l'ha lo faccio io qui) con le medesime indicazioni;
- poiché se leggete questo mio blog siete dei creativi o siete miei parenti (ah no, quelli praticamente non leggono mai), vi invito a condividere il libro accompagnandolo con un piccolo segnalibro che rimarrà in dono a chi riceve.

E che c'è di nuovo rispetto ai book crossing già visti?
Che chi riceve un libro si impegna a spedirne 2, quello che riceve da chi viene prima di lei e uno di sua proprietà, che a fine giro le verrà reso. 
A fine anno ci saranno un sacco di libri in circolazione...

Queste per me sono SINERGIE (questa parola la sentirete davvero tanto prossimamente), la condivisione di materiali, conoscenze ed esperienze... una ricchezza da non sottovalutare, estranea a invidie e manie di protagonismo.

Tutto chiaro?
Via con i commenti allora...   

30 commenti:

  1. Dunque, a parte che solo per avere il banner sul mio blog io ci sto (chi è l'autore/autrice?), ben sapendo ormai quanto io mi ci butti a pesce nelle Sinergie ti dico che ci sto e che mi piacerebbe ricevere "Un amore di cupcake" (per le ricette in fondo :D). Grazie per questa iniziativa! Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il banner è l'obrobbio che sono riuscita a fare io oggi, in un quarto d'ora di litigio con photoshop perchè sono proprio negata.
      Ma Mr Peanuts è morto e non se la prenderà più di tanto :-)

      Elimina
    2. mu bravaaaa!!! Ehm, magari ti tira i piedi stanotte stai in guardia ;) ma no che è bellissimo! dopo faccio post anche "da me" Un abbraccio! D.

      Elimina
    3. Ho visto, grazie mille... tu con le parole ci sai fare davvero!

      Elimina
  2. Vuoi che non partecipo? Bellissima Sinergica Iniziativa amica cara!
    Il libro che vorrei ricevere e': Un uso qualunque di te di Sara Rottaro.
    Grazie per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te per la pubblicità a questa iniziativa... cosa non si fa per gli amici? :-)

      Elimina
  3. E io che ovviamente ci sto vorrei ricevere la lumachina!!!!!!!
    grazieeeeeeee
    Sinergicamente lea

    RispondiElimina
  4. Un amore di cupcake già ce l'ho (e ancora non l'ho letto).. ora vado a rivedere i libri che hai postato (sono incasinata in questi giorni. Perdono!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son tornata (ho fatto presto)
      Direi la Rottaro ^_^

      Non ho ancora tanto capito la dinamica perchè ho fulminato gli utlimi neuroni al corso di oggi.
      Però sono sicura che mi sarà chiarissima appena sarò più presente a me stessa.

      Quindi me la dovrai spiegare in stampatello.

      Elimina
  5. Partecipo e chiaramente vorrei ricevere quello della Rattaro. Sì ma i parenti che non leggono? Non mi piace questa cosa|!!! Bella iniziativa!
    ps. magari spiega il piego di libri, anzi no dai lo spiego io: costa 1.25 euro di francobolli e occorre scrivere sulla busta la dicitura "piego di libri", non si possono inserire altre cose nella busta, ma un segnalibro tra le pagine credo che lo potremo occultare senza problemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendevo che non leggono me, non in generale :-)

      Elimina
  6. Io spedisco con piego anche le fustellate!!!! scusa chiara, ma cambio pure io con la rattaro xké sepulveda l'ho letto qs sera e nn lentamente...gramellini ce l'ho in biblioteca ...d'altra parte con il lavoro che faccio i libri sonocil mio pane!!!! l'iniziativa,mi piace da pazzi e ho già il libro da spedire e nn lo rivoglio indiatro,(é bello, ma nn ho spazio...e nella libreria oramai ci metto le fustelle!!!!)
    lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dannato telefonino ed errori di battitura. Sigh
      Sempre lea

      Elimina
    2. La libreria con le fustelle la potresti usare come testata del blog :-)

      Elimina
  7. Per questa iniziativa passo la mano...MI e VI costerebbe troppo...mi piacerebbe riceverli quei libri li, sopratutto per cambiare genere..ma da noi il piego di libri non c'è (almeno a me hanno detto..se è più alto di 2 cm...passa sulla bilancia...).e sono FRS 20.-.....sarebbe a dire...circa 14 euri
    Aspetto di vedere qualche altra SINERGIA...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma qualcosa te lo porto di persona alla prima occasione :-)

      Elimina
    2. io in un'altra, Anto :) così ne hai due :D

      Elimina
  8. Eccomi qui! :)
    scelgo "un amore di cupcake" perchè ho bisogno di un po' di leggerezza...magari il Gramellini me lo cerco in differita nel caso!
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  9. Presente, e dato che già mi aveva incuriosito ieri, scelgo la lumaca :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a tutti per i vostri commenti carichi di entusiasmo.
      Grazie a Sandra che ha spiegato chiaramente la modalità piego di libri (intendevo appunto il segnalibro camuffato in mezzo alle pagine).
      Infine urge chiarire una cosa che forse si può fraintendere: il secondo libro liberato avrà un destinatario diverso, quindi dal prossimo mese le riceventi saranno due e non una sola, fino ad aumentare di mese in mese (ogni libro ne libera un altro, capito il concetto?). :-)
      Ecco dove si crea la SINERGIA!

      Elimina
    2. ah, ok, grazie del chiarimento, vado a specificarlo nel sinergico post "da me"!!! Baci! D.

      Elimina
  10. Ciao Chiara, arrivo dal blog di Sabrina, mi piacerebbe partecipare, ma non ho capito bene. Chi riceve un libro ne spedisce due, a chi??? sempre lo stesso gruppetto??? Alla fine quindi io leggo un libro e ne "presto" uno???
    scusa ma voglio capire bene il tipo di impegno prima di buttarmi!!! comunque bella iniziativa, io ho da poco avviato un club del libro, un'esperienza bellissima!!!
    ciao
    Sara
    ps: bel blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, benvenuta.
      Sì, hai capito bene, si riceve 1 libro e se ne spediscono 2 (a due persone diverse: quello ricevuto e uno proprio che a fine giro tornerà al mittente.
      L'idea è che il gruppo si allarghi sempre più perchè ovviamente rimbalzando di blog in blog raggiunge più persone possibili...

      Elimina
    2. Chiara, non mi è ancora chiara la dinamica...osservo un po', poi magari mi aggiungo :-)
      buona lettura
      Sara

      Elimina
  11. Ciao...pian piano riemergo dal torpore che mi ha colta nell'ultimo anno...questo post me lo sono persa, ma poco male, ora ho letto, mi sono appassionata e ho deciso di unirmi a voi ;) Mi piacciono queste tue sinergiche idee (e anche i tuoi segnalibri )

    RispondiElimina
  12. Ciao, sono Donatella e ho un blog di ricamo.
    Arrivo da te attraverso LauraVi. Le vostre creazioni mi incantano... siete bravissime; se mai dovessi essere estratta vale un segnalibro ricamato?
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che vale un segnalibro ricamato, anzi, il bello è proprio scambiarsi cose diverse :-)

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui ed averne lasciato traccia!
A causa di infiniti messaggi di spam, ho dovuto, a malincuore, attivare la moderazione commenti.
Gli utenti anonimi possono comunque commentare purchè si firmino, altrimenti mi vedrò costretta ad eliminare il testo.